MC900439824

I seguenti valori e principi caratterizzano l’insegnamento/animazione giovanile e ne costituiscono il nucleo:

  • I giovani scelgono di farsi coinvolgere perché vogliono rilassarsi, incontrare degli amici e divertirsi.
  • Il lavoro di insegnamento/animazione inizia dal luogo in cui i giovani si trovano e opera a partire dal loro spazio personale e sociale.
  • Cercare di andare oltre rispetto al punto di partenza dei giovani, di allargare gli orizzonti, di promuovere la partecipazione e di invitare all’impegno sociale, in particolare incoraggiando i ragazzi a un atteggiamento critico e creativo in risposta alle loro esperienze e al mondo che li circonda.
  • Trattare i giovani con rispetto, dare valore a ciascun individuo e alle sue differenze e incoraggiare l’accettazione e la comprensione degli altri.
  • Rispettare e valorizzare le differenze individuali sostenendo e rafforzando la fiducia dei giovani in se stessi e la loro capacità di crescere e cambiare.
  • Riconoscere, rispettare e interagire con le più ampie reti di gruppi giovanili pari, con comunità, con famiglie e con culture rilevanti per i giovani e, attraverso queste reti, cercare di aiutarli a conquistare relazioni e identità collettive più forti mediante la promozione dell’inclusività.
  • Collaborare con altre agenzie che contribuiscono allo sviluppo sociale, educativo, e personale dei giovani.
  • Occuparsi di ciò che i ragazzi provano, e non solo a ciò che sanno o sono in grado di fare.
  • Occuparsi di supportare e rafforzare la voce dei giovani, permettendo loro di influire sull’ambiente in cui vivono.
  • Riconoscere la persona giovane come un partner nel processo di apprendimento, integrando l’educazione formale, promuovendo l’accesso dei giovani a opportunità di apprendimento che consentano la realizzazione delle loro potenzialità.
  • Salvaguardare il benessere dei giovani e offre loro un ambiente sicuro in cui possono esplorare i loro valori, credenze, idee e problemi.

Fonti di riferimento

Questi valori e principi sono stati sviluppati sulla base di testi tra i quali:

  • PAULO NOS for Youth Work 2002,
  • Transforming Youth Work – Resourcing Excellent Youth Services 2002,
  • Youth Work Values – The National Youth Agency / DfES 2003,
  • National Youth Work Development Plan 2003-2007 – DES 2003,
  • Statement on the nature and purpose of Youth Work – YouthLink Scotland 2005,
  • Education and Inspection Act 2006,
  • Equipping, The Education Division of the Archbishops’ Council 2006,
  • The Youth Work Curriculum Statement for Wales 2007,
  • Moving Forward : A National Youth Work Strategy (Scotland) 2007,
  • Strategy for the Delivery of Youth Work in Northern Ireland 2005 – 2008.next