Rise

PERKINS (2001), LE QUATTRO DOMANDE DELL’ADOLESCENZA

Perkins afferma che nell’adolescenza il pensiero di una persona cambia da “concreto” (che vede il mondo in bianco e nero) ad “astratto” (che interroga il mondo circostante). Gli adolescenti iniziano a riflettere sulla loro relazione con il mondo e si pongono quattro fondamentali domande astratte:

  • Chi sono? (rispetto ai ruoli sociali e alla sessualità)
  • Sono normale? (Sono adeguato/a per un certo gruppo?)
  • Sono competente? (Sono bravo/a in qualcosa che ha valore per amici e genitori?)
  • Sono amabile e amorevole? (Chi è fuori dal mio nucleo familiare può volermi bene?)

Chi lavora con le persone giovani dovrebbe riconoscere queste ansie e offrire loro l’opportunità di esplorare i propri valori e le proprie convinzioni. Il prospetto seguente fornisce delle linee guida per questo scopo:

 

Domanda Linee guida per il lavoro con gli adolescenti
Chi sono? Date i ragazzi la libertà di esplorare il loro mondo. Soltanto allora gli adolescenti potranno iniziare a rispondere a questa domanda.
Sono normale?
  • Date ai ragazzi lo spazio per essere come i loro pari. Essere “adeguati” per i loro pari può aiutare gli adolescenti a sentirsi accettati e apprezzati.
  • Offrite una supervisione ragionevole usando le quattro classiche domande:
    1. Dove vai?
    2. Con chi vai?
    3. Cosa fai?
    4. Quando torni?
Sono competente?
  • Supportate i giovani rispetto ai loro problemi e alle loro sfide, ma non risolveteli al loro posto.
  • Anziché dare istruzioni, fate domande. Per esempio: “Quali sono le cose che potresti fare?”
  • Guidate ma non dirigete.
Sono amabile e amorevole? Le persone giovani si sviluppano al meglio quando hanno famiglie che li appoggiano e una vita sociale in cui sono presenti:

  • calore e rispetto reciproco;
  • interesse serio e costante da parte dei genitori e di altri adulti;
  • attenzione degli adulti ai cambiamenti che stanno vivendo;
  • confini chiari e supervisione;
  • espressione di alte aspettative di riuscita e comportamento etico;
  • modi democratici di gestire i conflitti.

next